Ad Alagna in settembre non c’è nulla da fare

Niente di più sbagliato!

Se vuoi conoscere l’anima di Alagna devi visitarla a settembre. Passati i giorni super affollati di agosto, Alagna torna ad essere un paese di montagna, con il ritmo lento e una vita genuina, fatta di quotidianità e rapporti umani. Ma con un ricco calendario di appuntamenti.

Le top 5 di settembre

  1. Mangiare le patate: tutti tra Alagna e Riva raccolgono le patate; assicurarsi una cassetta di patate autoctone, genuine e saporite è un must irrinunciabile
  2. Funivia e rifugi: rinunciare a trekking e passeggiate nel momento più magico dell’anno, quando l’estate regala il gran finale fatto di giornate limpide e cieli blu, è un errore madornale! Gli impianti sono aperti fino al 4 settembre e il 10/11 con orario continuato, dal 5 al 9 faranno una corsa alle 7.30 e una alle 16.30. Per pigri e meno  pigri c’è solo da scegliere il mezzo: trekking o funivia? Un suggerimento per una passeggiata DOC: l‘alta via dei Walser  in Valle Vogna è un sogno; scenari splendidi, baite Walser intatte e il torrente Vogna che regala angoli e pozze di puro e fresco relax.
  3. La fiera di San Michele. Il 24 settembre Riva, e Alagna con lei, festeggiano San Michele con una fiera di prodotti locali; un mercato ormai centenario che conserva il fascino  della tradizione. Il 25 è invece Alagna a diventare protagonista con il raduno di fisarmoniche del Verbano e la corsa campestre per le frazioni del paese. Vi rimandiamo per tutte le info al nostro calendario degli appuntamenti
  4. Comprare la toma d’alpeggio, che arriva fresca fresca in questi giorni nei negozi: irrinunciabile la sosta a La Latteria in centro Alagna, punto vendita della fattoria Muretto, che vizia chi li sceglie, con prodotti km 0 tradizionali al 100%.  Per chi cerca innovazione e qualità la meta è invece il rifugio Sant’ Antonio in Valle Vogna, punto vendita della effervescente azienda agricola Vaira, che produce con un mix equilibrato di antico saper fare e una incredibile volontà di innovazione, formaggi ispirati ai sapori della vicina Valle d’Aosta. Ma chi vuole imparare a fare il formaggio deve visitare la fattoria Felice che si raggiunge anche in passeggino! L’accoglienza è garantita e la toma una sorpresa
  5. Fotografare l’autunno. Dal 15 settembre al 30 ottobre manda ad info@alagna.it le tue foto di Alagna d’autunno e partecipa al contest “i colori del Monte Rosa”. Le foto verranno pubblicate con il nome dell’autore sulla nostra pagina facebook e la più bella vincerà una cena per due persone al ristorante Montagna di Luce

Ma ad Alagna in settembre puoi anche scegliere di non fare niente, di rilassarti nei nostri alberghi, viziato e coccolato con cure e attenzione maniacale. Perché noi ad Alagna siamo convinti che se è vero che il mondo di oggi corre veloce, e vero altresì che è nell’ozio totale che nascono le idee più innovative

Prenota subito il tuo soggiorno in Valsesia!