FREERIDE CON ELICOTTERO: AD ALAGNA SI PUO’!

Ad Alagna Valsesia il freeride con elicottero assicura emozioni indimenticabili e ricordi fantastici. La giornata di freeride con elicottero inizia presto la mattina: si fa una ricca colazione, si carica l’attrezzatura e si vola verso le cime innevate, da soli o in compagnia degli amici. Le valli in quota che gravitano sul territorio di Alagna, sommerse di neve anche in primavera, offrono numerose location dove scivolare sulla neve, sia con gli sci sia con lo snowboard. Il freeride qui è sempre un’avventura, ma non per questo bisogna pensare che non ci siano regole, anzi: i voli e l’attività di heliski vengono gestiti da un rigido codice disciplinare, per garantire adeguati standard di sicurezza e non deturpare l’ecosistema delicato della montagna. Noi che in queste valli ci viviamo e lavoriamo, siamo i primi a desiderare che l’ambiente rimanga intatto. Come si concilia questa esigenza con la pratica del freeride in elicottero? Scopriamolo!

LA FILOSOFIA DEL FREERIDE CON ELICOTTERE SECONDO NOI

Esistono posti nel mondo dove il freeride con elicottero non sottostà ad alcuna regola, con ovvie conseguenze negative sul lungo periodo. Qui ad Alagna è diverso perché di mezzo ci siamo tutti: voi turisti, noi abitanti delle valli e non da ultimo gli animali che popolano questi spazi meravigliosi. Ma quali precauzioni seguiamo per non causare danni e incidenti? Innanzitutto, le uscite vengono effettuate solo e soltanto in condizioni meteo perfette, con il consenso del pilota e delle guide alpine UIAGM che accompagnano obbligatoriamente gli sciatori. Si attende che la visibilità, la neve e gli altri fattori in gioco siano ottimali, altrimenti si rimanda. Considerato inoltre che ci troviamo all’interno del Parco Naturale Alta Valsesia, limitiamo il numero di voli a 10 massimo al giorno per non più di 8 giorni al mese. In posti a caso? Assolutamente no!

Gli elicotteri per il freeride sono autorizzati all’atterraggio nelle aree stabilite, ovvero in 8 differenti piazzole dove non sussiste il pericolo di arrecare disturbo agli animali o rovinare il terreno. Le pernici bianche, le aquile, gli stambecchi e le faine che abitano in questi monti devono continuare a riprodursi in pace e considerare l’uomo non come un nemico ma come una presenza abituale, che non causa alcuna minaccia. Anche per quanto riguarda le dimensioni, i nostri elicotteri modello habbo sono compatti e trasportano al massimo 4 persone oltre al pilota e alla guida. Ciò significa che se ci sono gruppi numerosi, questi verranno divisi in due location differenti o affronteranno la discesa in momenti distinti. Una condotta del genere ci permette di coniugare la domanda turistica con il rispetto della montagna e dei suoi paesaggi mozzafiato.

SOLUZIONI E TARIFFE DEL FREERIDE CON ELICOTTERO

Molti pensano che il freeride con elicottero sia uno sport per pochi eletti: troppo costoso per una persona “normale”. Non è così: il ventaglio di tariffe spazia da un estremo all’altro, in base alle esigenze di ciascuno. Ci sono sciatori che vogliono godersi la discesa in solitaria e allora pagheranno la cifra più alta, ma ci sono anche gruppi di amici che riempiono l’elicottero e dividono quindi la tariffa in quattro partecipanti. Se poi si prenotano più giorni, si ha modo di ammortizzare i costi di spostamento e di pernottamento, con ulteriori margini di risparmio. Qualche esempio? La giornata di freeride singola per uno sciatore viene a costare 990 euro tutto compreso (volo, guida, kit sicurezza), mentre la stessa giornata in quattro costa solo 260 euro (meno di un terzo!). Ma quando arriva il momento dell’heliski? Il periodo va di prassi dal 6 gennaio al 15 aprile, ma consigliamo sempre di chiamarci per informazioni aggiornate sull’apertura e chiusura della stagione. Siamo sicuri che il freeride conquisterà anche te: prenota subito e goditi la neve fresca!

Scopri i pacchetti heliski di 1 giorno, 1 week end o 1 settimana!