Difficoltà: media
Quando
: da giugno a settembre

Note: le cordate per la salita al Castore sono organizzate con massimo 3 alpinisti più la guida

9 cime sopra i 4000 metri. 9 è il quadrato della trinità, 9 è il numero atomico del fluoro, 9 i mesi della gestazione, Nona la sinfonia con l’Inno alla Gioia di Beethoven. Ti devo dire altro? Consenti all’alpinista che è in te di trovare l’ispirazione perfetta.

Programma Gita

1° Giorno. Incontro con la guida a Cervinia alla partenza degli impianti, controllo dei materiali tecnici e salita con la funivia della Testa Grigia al Plateau Rosa da dove raggiungeremo il rifugio Teodulo in circa 30 minuti Cena e pernottamento senza staccare gli occhi dal Cervino e dalle Grandes Murailles.

2° Giorno.Partenza con la prima funivia verso i Breithorn, salita al Breithorn occidentale a quota 4165m per proseguire verso il Breithorn centrale a quota 4160m. Durante il tragitto si può godere di uno splendido panorama coronato da numerosi 4.000.
Cena e pernottamento al rifugio Guide di Ayas a 3400m

3° Giorno. All’alba risaliremo il grande ghiacciaio della Verra, puntando all’omonimo colle, con la salita di una cresta con tranquilli passaggi in roccia e con una cresta in neve facile saliremo al  Polluce 4092 m . discesa per lo stesso itinerario e giunti al colle affronteremo la parete ovest del Castore 4026 m . Ci aspetta una salita con pendenze moderate e panorami emozionanti, l’ultima cresta, un po’ più aerea, ci porterà in cima al Castore.
Dopo una meritata sosta di contemplazione, discesa al Quintino Sella, rifugio ad alta vocazione VERDE , per cena e pernottamento.

4° Giorno. Oggi raggiungeremo il rifugio più alto d’Europa! All’alba inizieremo la traversata del Naso del Lyskamm (4100m), arrivando sino al colle del Lys. Attorniati dai giganti del Monte Rosa, con una vista a 360 sulle punte principali del massicci, raggiungeremo la punta Gnifetti per passare la notte alla Capanna Margherita 4554 m perdendoci tra le stelle.

5° Giorno. Dopo la colazione al rifugio più alto d’Europa, saliremo la punta Zumstein (4563m) con vista prioritaria sulla punta Doufur. Cominceremo poi la discesa fino a Indren passando per il Cristo della Vette e la Piramide Vincent. Dopo una meritata birretta al rifugio Mantova, rientreremo nelle valli di provenienza passando da Indren.

Prezzi

Alpinisti Prezzo per partecipante
 

La quota comprende:

La quota comprende: MP al rifugio Guide Ayas, Rifugio Quintino Sella e Capanna Margherita, Pranzo a Sella, Margherita e Mantova, MP Guida, impianti di risalita e pranzi, Guida alpina per i 4 giorni di tour, Impianti di risalita, attrezzatura tecnica (imbracatura, ramponi, ghiaccio ascia ed eventuale attrezzatura mancante).

 

Con 1 Alpinista 2800 €
Con 2 Alpinisti 1650 €
Con 3 Alpinisti 1300 €
Con 4 Alpinisti 1100 €

Attrezzatura necessaria

Scarponi in plastica, cuoio o materiale impermeabile alti alla caviglia;
guanti caldi, cappello pesante, occhiali con buona protezione (protezione 4 è la più inidcata), zaino non troppo grande, lampada frontale, sacco lenzuolo, crema solare, borraccia;
maglietta intima traspirante (2), camicia di lana o pile leggero, pile pesante, piumino + guscio o gacca vento, calzettoni pesanti (2), pantaloni caldi, calzamaglia;
imbracatura, ramponi, bastoncini telescopici e piccozza.
Per pernottare in rifugio, è obbligatorio il sacco lenzuolo.