Difficoltà: media
Quando
: Febbraio ad Aprile

Note: Le guide di Alagna possono sciare con massimo 5 sciatori per guida

Lo Sci Alpinismo in Valsesia è sorprendente! Val d’Egua, Val Quarazza, Val Sesia,  sotto lo sguardo vigile del Monte Rosa

Una bellissimo anello attraverso le tre valli del versante meridionale del Monte Rosa:  ogni giorno si toccherà un fondovalle diverso, sciando con gli occhi puntati sulle impressionanti pareti Sud ed Est del Monte Rosa.

Programma dell’escursione:

1° giorno

Ritrovo ad Alagna alle ore 8.00 presso gli uffici di Alagna.it. Controllo dell’attrezzatura e distribuzione dei materiali tecnici. Salita al colle Piglimò (m 2485) e discesa a Rima, cena e pernottamento a Rima, bellissimo borgo medioevale incastonato tra le montagne

2 giorno

Salita al colle Vallè con le pelli (m 2605) per affrontare la incredibile traversata  del Colle della Bottigia (m 2607) e scendere a Macugnaga per cena e pernottamento

3 giorno

Risaliremo la lunga Val Quarazza con le pelli per raggiungere il colle del Turlo (m 2738) e rientrare ad Alagna attraversando il Parco Naturale Alta Valsesia

Il programma potrà essere modificato quotidianamente dalla guida, in accordo con i partecipanti, tenendo in conto le condizioni del meteo e della neve.

Prezzi

Alpinisti Prezzo per partecipante
La quota comprende: Accompagnamento di una guida UIAGM per i 3 giorni del tour, 1  mezza pensione a Rima, 1 mezza Pensione a Macugnaga,  ski pass Monte Moro, equipaggiamento tecnico (imbragatura, ramponi).
Con 1 Alpinista 1.450 €
Con 2 Alpinisti 810 €
Con 3 Alpinisti 600 €
Con 4 Alpinisti 500 €
Con 5 Alpinisti 450 €

Attrezzatura necessaria:

Scarponi da scialpinismo (quelli con doppi modalità walk e sci), sci con attacchi da sci alpinismo, pelli di foca, rampant  (ramponi da salita), bastoncini, zaino con porta sci.
Abbigliamento da sci a strati, con capi pratici e leggeri da togliersi o mettere secondo le condizioni ambientali che si troveranno.
I capi che non devono mancare sono: guscio esterno leggero impermeabile e traspirante, giacca interna  comprimibile, pantaloni con ghetta integrata e rinforzi protettivi sul fondo gamba, pile, guanti, intimo con maniche lunghe o corte a seconda della temperatura.

Artva, pala e sonda.