Punto di Partenza: Alagna 1200 m
Dislivello: 100 m
Tempo di percorrenza: 2,5 ore
Difficoltà: facile

Con bambini: si
Punto d’appoggio: Ristorante bar Lo Chalet (metà percorso)
Segnavia: no
In Bicicletta: si

La passeggata per tutti: pianeggiante, panoramica, costeggia il Sesia e lascia ampi spazi a soste, aree pic nic e “spiaggette” lungo il fiume

Itinerario

Il percorso costeggia il lato sinistro del Sesia. Ad Ogni ponte è possibile raggiungere l strada carrozzabile. Il primo tratto va dal ponte di Schenine al fondo di Alagna fino al ponte della Balma a Riva Valdobbia (30 min). Poco prima del ponte, quando si incontra un fontana svoltando a destra e passando sotto il ponte, si prosegue in direzione del ponte del Gabbio (15 minuti). Il percorso continua in direzione del ponte di Isolello, vertice del circuito (30 min) . Da Alagna al ponte di Isolello sono circa 5 km

Approfondisci

La regione conosciuta come In d’Schenine (in lingua walser “ai luoghi belli”), che raccorda i comuni di Alagna e Riva, è un un’ampia zona pianeggiante, che digrada morbida ed erbosa verso la sponda di ghiaia della sinistra orografica del Sesia. Percorsa d’inverno dalla pista di fondo, è, nelle restanti stagioni, luogo adatto a facili passeggiate e insoliti percorsi tra massi erratici coperti di muschi, anfratti e piccole grotte. Il sentiero comodo e perlopiù pianeggiante e la peculiarità del posto fanno dell’area il luogo ideale per le scampagnate con i bambini e i pic nic in riva al fiume, che di tanto in tanto riserva slarghi sabbiosi. Oggi è oggetto di un progetto di recupero ambientale da parte di Orti delle Piane, azienda agricola locale, che si occupa di agricoltura naturale e si propone di riportare l’area agli antichi splendori tramite il reimpianto di coltivazioni a frutteto, frutti di bosco e ortaggi. Per raggiungere Schenine dalla Chiesa di Alagna si percorre la bella via principale fino all’altezza del Residence Indren Hus, circa 120 metri dopo, sulla sinistra, inizia la strada frazionale di Giacomolo. Seguire la strada fino alla piazzetta e svoltare a sinistra. La strada sbocca sulla circonvallazione. Imboccare il ponte di Schenine sul lato opposto della carrozzabile e attraversare il Sesia. Il sentiero conduce alla località Sesietta di Riva Valdobbia con un percorso di circa 3 km. Il ritorno può essere fatto lungo la stessa via oppure lungo la statale 299 che conduce ad Alagna. Lungo il percorso s’incontra la frazione Balma, bella frazione walser di Riva Valdobbia e più oltre le soleggiate frazioni di Piana Fuseria e Gabbio circondate da campi e frutteti. Proseguendo lungo la sponda del Sesia, immersi nel bosco antico di Gabbio dove si sviluppa un bel percorso fitness, si raggiungono l’antico ponte in pietra di Isolello e la frazione omonima, che merita la visita per l’attenta ristrutturazione di cui è stata oggetto degli ultimi anni. Si rientra verso Riva Valdobbia costeggiando il tunnel dell’Alzarella sul lato sinistro e si raggiunge Riva percorrendo la vecchia strada carrozzabile, bellissima in tutte le stagioni per i colori del bosco che attraversa. Da Riva poi si torna ad Alagna lungo la statale (10 km per fare tutto l’anello).