Parco Alta Valsesia

Tour Slow nel Parco dell’Alta Valsesia

Sono moltissimi i tour slow  che si possono effettuare nelle montagne che circondano il comune di Alagna-Valsesia. In particolare, il Parco dell’Alta Valsesia rappresenta una destinazione perfetta per lunghe passeggiate da soli o in compagnia. La natura in questo Parco è davvero incontaminata, al sicuro da cacciatori, inquinamento e turismo di massa. La neve accumulata durante l’inverno garantisce la presenza costante di acqua nella stagione più calda, favorendo lo sviluppo di una biodiversità ricca e variegata. Caprioli, camosci, stambecchi, cervi, volpi e marmotte sono solo alcuni esempi delle presenze abituali del Parco, per non parlare dell’avifauna (gallo forcello, pernice bianca, coturnice) e dell’ittiofauna (trote marmorate, trote iridee, salmerini), anch’essa abbondante e piuttosto consistente. Del resto il Parco dell’Alta Valsesia non è certo un habitat qualsiasi: con i suoi 4.559 metri di altezza massima (Punta Gnifetti), il Parco risulta l’area protetta più alta… dell’intera Europa!

I turisti che desiderano esplorare questi luoghi secondo una filosofia “slow” hanno diverse opzioni, soprattutto adesso che si avvicina l’estate. L’Alpe Pile , fino al rifugio Pastore, è un ottimo punto di partenza per cominciare l’esplorazione senza fretta. In particolare le famiglie, anche con bambini piccoli al seguito, avranno modo di salire al rifugio in circa 1 o 2 ore di cammino, partendo dal centro di Alagna o dall’ultimo parcheggio prima che la strada carrabile si interrompa. Altro spot rinomato all’interno del Parco dell’Alta Valsesia corrisponde alla più ampia e conosciuta valle del territorio alagnese, ovvero Valle dell’Olen . Qui, attraverso pascoli e strane formazioni rocciose come il Sasso del Diavolo, si assapora con lentezza la più autentica montagna alpina. Infine c’è il Colle del Turlo , luogo di passaggio e di scambio utilizzato da emigranti, soldati e coloni Walser.

ATTIVITA’ DA NON PERDERE NEL PARCO DELL’ALTA VALSESIA

Numerose le attività proposte dentro e fuori i confini del Parco. Ricordiamo tra le altre i 3 giorni di vita “antica” nella meravigliosa conca del Parco Naturale. O ancora il Trekking dei Walser  per famiglie e piccoli gruppo alla scoperta delle popolazioni Walser, comprensiva di accompagnamento con guida, 2 notte in pensione completa al Rifugio Pastore e ingresso al Museo Walser. Per chi ama la pesca c’è il Week End sul Fiume Sesia , alla ricerca di trote fario e iridee nei laghi alpini. In questi e in altri tour viene proposto un turismo all’insegna della calma e della tranquillità, senza alcun obbligo e senza rigide scadenze programmate. L’ideale per quanti vogliono riappropriarsi del proprio tempo e condividere con la famiglia o gli amici momenti di assoluto relax.
[button type=”medium” color=”pink” link=”http://www.alagna.it/pacchetti-slow-life/” icon=”” ]Scopri tutti i tour slow in programma per la prossima estate![/button] [divider]