Vacanze sulla neve? Oggi do i numeri...

Vacanze sulla Neve, pensieri sull'inverno in arrivo nel Monterosa Ski

Alagna

Cosa fare e cosa vedere ad Alagna Valsesia Monte Rosa

720 abitanti, 2000 posti letto, 7 ristoranti, 6 bar, 2 tabaccai, 1 edicola, 3 negozi di alimentari, 3 di articoli sportivi, 2 di abbigliamento, 2 noleggi, una merceria e una latteria.

Alagna è un paese piccolissimo ed è per questo che ti piacerà!

Monterosa impianti sci 2018 19

 

il Monte Rosa


Oltre 180 i km di piste del Monterosaski, 4554 metri della capanna Margherita,  3 le valli del comprensorio (Valsesia, Valle di Gressoney e Val d’Ayas), 900 anni intrecciati con la storia Walser, 21 cime sopra i 4000 metri.

Il Monte Rosa è un gigante ed è per questo che ti piacerà!

 

 

Consigli e racconti per conoscere Alagna e viverla davvero

Dove alloggiare

  • Il monte Rosa è il tuo obiettivo e non puoi prescindere dalla sua vista: vuoi guardarlo dalla camera da letto, dal bagno, dalla sala colazioni, dal giardino e dal parcheggio. Scegli il B&B Tre Alberi Liberi: charme da vendere, colazioni km 0 e recensioni a 5 stelle!
  • Freeride e sci alpinismo con gli amici di sempre sono la tua vocazione: Casa Smitt case vacanzaè il tuo posto: spazi curati e grandi, a due passi dagli impianti, per una casa che ha attraversato 150 di vita alagnese senza perdere  un filo di fascino. Casa Smitt organizza alle 17 tutti giorni un incontro con le guide del monte Rosa per aiutarti a trovare il freeride, che desideri
  • Sei tutto casa, sci e wellness. Lo Zimmer Casaprati è una baita walser accogliente e intima e la sua sala colazioni è una stube d’altri tempi: la stufa in pietra ollare con le panche attorno, i ricordi di famiglia e il tepore di una casa Walser.  Ma è la spa che saprà sorprenderti: sauna, bagno turco, docce emozionali e tisaneria con erbe coltivate da Marisa, la padrona di casa.
  • Hai figli piccoli e cerchi aiuto per gestirli. Ad Alagna la scelta è una sola: Mirtillo Rosso family hotel, un paradiso per i piccoli ospiti ma con tanta attenzione anche per mamma e papà. La Renna Mirtillo è la mascotte dell’hotel, che ti introdurrà nel mondo degli elfi dell’albergo dove è sempre Natale
  • Ti piace avere tutto a portata di mano. Segli il il residence Orma, alloggi vacanza affacciati sulla piazza regina Margherita cuore pulsante di Alagna. Bar, ristoranti, negozi e  impianti sono a portata di mano e propone appartamenti moderni con microonde, lavastoviglie, TV satellitare e wi-fi
  • La tua vacanza è perfetta se ti senti in famiglia. Con la famiglia di Stefi del residence Mary il gioco è fatto. Mariolina, la nonna, Stefi e Fiorenzo, i padroni di casa, le figlie Luisa e Mary, gestiscono il piccolo residence a fianco della chiesa parrocchiale. Appartamenti con colazione dove tutto racconta di calore e attenzione.

Tutto chiaro su come scegliere la tua location del cuore?
Ora rilassati e leggi questa storia, ti aiuterà ad organizzare la tua settimana bianca

Ad Alagna il tempo è lento, qualche volta ovattato, scandito dalle abitudini e dalle temperature. Quando fa caldo, verso le 10 esce in passeggiata don Carlo, parroco alpinista, che ha la Capanna Margherita nel cuore: è arrivato lassù ben 300 volte. Non lo confondere con Lorenzo, il diacono, che a dispetto della lunga tonaca nera, è goliardico e gentile!
Con il bello e con il brutto, l’ufficio turistico è sempre presidiato da Sonia e Giulia. Sonia conosce Alagna come le sue tasche, perché la sua famiglia è walser da generazioni; per lei Alagna non ha segreti. Ma se vuoi un punto di vista frizzante e giovane devi ascoltare Giulia, che è discendente diretta del teologo Farinetti, che nel 1842 salì con Giovanni Gnifetti la Signal Kuppe. Fatti raccontare da lei la sua storia!
In Chäisscheri quando è appena nevicato non c’è tempo per chiacchiere. Alla partenza degli impianti, Nancy e le ragazze del locale più cool di Alagna, devono scattare per accontentare gli sciatori pronti per la polvere. Ma non le troverai stressate. Io bevo da loro il primo il caffè della giornata, perché sorridono sempre.
Davanti alle biglietterie stazionano le guide del Monte Rosa: Andrea Degasparis (il Dega), walser con la testa dura, che sa farti sciare con poesia, il Tami (Andrea Tamilla), sempre allegro e frizzante, Sergio Gabbio, il mito di molti rider, lo Sbarde, narratore di storia di caccia e di eliski. Non sto a farti l’elenco di tutte le guide, ma imparerai a conoscerle, se il freeride è ciò che ti ha portato ad Alagna.

Ad Alagna il tempo è lento, qualche volta un po’ troppo, ma è il tempo di un paese di montagna, dove tutti sono parte di tutto.

Quest’anno hai scelto le vacanze sulla neve. Cosa ti propone Alagna?

Alagna e il Monte Rosa, un legame che attraversa il tempo

vacanze sulla neve

Il paese piccolissimo e la montagna gigante convivono da secoli: Alagna è più indisciplinata, il monte Rosa più paziente; Alagna si abbraccia alla montagna e il monte Rosa la protegge, talvolta la corteggia, altre la sprona, molto spesso la incalza. E gli alagnesi sono riconoscenti; nella montagna si identificano e riconoscono il proprio destino.

Nelle case più antiche di Alagna c’è una piccola finestra, che guarda in direzione del Monte Rosa, che si apre solo quando muore qualcuno, per liberarne l’anima sui ghiacciai eterni; è la finestra dell’anima, che indica quale sia la strada giusta.

Lasciati ispirare con...
Informazioni turistiche
0163 922 988
ask@alagna.it
Alagna social media
© Alagna.it | C.F: 82000010023 | P.IVA: 00437970023
sunenvelopephone-handsetcrossmenuchevron-downcross-circle